Oggi dai dati riportati da Report Digital 2020 globale We Are Social, che ha pubblicato l’analisi statistica del comportamento degli italiani sui social, rispetto alla rilevazione del 2019, si registra un aumento delle persone online su base regolare e di quelle presenti ed attive sui canali social: si tratta rispettivamente di 50 milioni e di 35 milioni  (il target preso in considerazione sono gli utenti internet tra i 16 e i 64 anni).

Se analizziamo il tempo medio di connessione giornaliera: 6 ore/giorno online da qualsiasi dispositivo:

  • 1h e 57 social media
  • 3h e 07 guardando contenuti su smart tv o in streaming
  • 1h e 01 musica in streaming
  • 49 minuti giocando online

Perché investire sui social network?

E’ diventato necessario, per le aziende, investire nei social network perchè i social media presentano diversi vantaggi, in particolare quello di profilare il target indirizzando i messaggi solamente agli utenti realmente interessati ai prodotti o i servizi promossi da un’inserzionista.

La pubblicità che si riesce a promuovere è indirizzata ad un pubblico preciso, non più ad una massa indefinita di persone nella speranza che possano essere interessate.

YouTube e Facebook (sia come piattaforma isolata, sia soprattutto come social medial che comprende WhatsApp, Messenger, Instagram) continuano a dominare il panorama delle piattaforme social più utilizzate nel nostro paese con numeri impressionanti.

Il social media marketing se gestito da professionisti, può portare davvero ottimi risultati ad un’azienda. Tuttavia, richiede un impegno costante di tempo e risorse, non solo economiche. Occorre una strategia pianificata con un obbiettivi programmati,occorre monitorare la campagna, studiare gli interessi del pubblico, coinvolgerlo e farlo interagire con commenti o azioni, insomma in tutte le maniere possibili: il cosiddetto (CBE o Consumer Brand Engagement) nel linguaggio dell’ Inbound Marketing.

Un consiglio è quello di cercare il sostegno dei propri dipendenti: l’employee advocacy, infatti, può generare condivisioni che miglioreranno sensibilmente la brand awareness (notorietà del marchio).

Se la gestione delle pagine social è troppo impegnativa per te puoi sempre richiedere un aiuto esterno. Esistono, infatti, agenzie secializzate che si possono prendere carico della gestione della tua azienda lato social marketing, seguendo il tuo pubblico online e creando contenuti studiati apposta per i tuoi clienti!

Conviene affidarsi a dei professionisti per la gestione di social advertising?

Oggi però, nonostante si siano fatti passi avanti, l’utilizzo di dati e analytics è ancora un punto critico per l’utente medio. Chiunque è in grado di gestire la propria pagina Facebook, Instagram, Tiktok, Messanger o LinkedIn, ma fare social media marketing è diverso:

gestire il social media marketing di un’azienda per aumentare le vendite richiede una conoscenza approfondita di content creation, tecniche di copywriting, grafica e scrittura creativa, e occorre creatività ed ottime doti comunicative, elevate capacità organizzative, attitudine positiva, problem solving e, infine, consistenti capacità analitiche, di interpretazione dati e realizzazione report.

Insomma nella gestione aziendale lato social media marketing, conviene investire in professionisti qualificati che sappiano quali siano le strategie migliori per generare traffico che porti al raggiungimento dell’obbiettivo, che sia brand awareness (conoscenza del marchio), vendita di prodotti o servizi.

Che vantaggi porta una strategia di social advertising?

Decidere di implementare l’utilizzo delle pagine social nel piano marketing di un’azienda significa prima di tutto instaurare rapporti più diretti con la clientela.

Avvicinarsi al proprio pubblico genera fiducia e di conseguenza una maggiore propensione all’acquisto. Oggi, la trasparenza nel b2b è divenatata una regola e non un’opzione. Recensioni e commenti degli utenti, oltre che le risposte e le spiegazioni fornite dall’azienda, determinano la decisione d’acquisto dei clienti.

Si pensi ad Amazon, Tripadvisor, Google, Booking: chiunque ormai, prima di acquistare un prodotto, riservare un tavolo, prenotare una stanza per una vacanza, si affida alle recensioni ed al giudizio dei clienti alla cosiddetta customer experience. Un progetto di social marketing per le aziende, sviluppato da un’agenzia che monitori tutti questi elementi insieme a molti altri parametri, diventa di vitale importanza per generare business.

Sfruttando i servizi di chat e messaggistica si può offrire assistenza diretta, rapida, rispondendo in modo veloce alle richieste di informazioni degli utenti e conquistando la fiducia dei consumatori che assoceranno il vostro brand ad una realtà vicina alle proprie esigenze, presente e quindi affidabile.

Se hai deciso di implementare la tua strategia di social media marketing, assicurati che questa produca i risultati desiderati. In che modo? Lascia che dei professionisti lo facciano per te!

Contattaci per scoprire come possiamo aiutare il tuo marketing.

Post a comment